Anticipo Fatture: la tua guida in pillole [Edizione Gennaio 2020]

Anticipo Fatture: la tua guida in pillole [Edizione Gennaio 2020]

Lavori con la PA e/o con aziende private e vuoi sapere come funziona il meccanismo dell’anticipo fattura?

Ormai, smobilizzare anticipatamente i crediti è un’esigenza comune un po' a tutti gli operatori di mercato, il problema principale delle piccole e medie aziende non è più solo quello di trovare lavoro, ma anche riuscire a fare cassa in maniera continua e costante.

Gli strumenti finanziari rivestono un ruolo sempre più importante, ottenere liquidità diventa vitale per la sopravvivenza dell’azienda.  

Bene, se anche tu leggendo queste poche righe introduttive hai rivisto il film della tua realtà imprenditoriale, allora sei capitato nel posto giusto.

Parleremo, adesso, di come funziona uno degli strumenti fondamentali per fare liquidità in modo facile e veloce: l’anticipo fattura.

Vedremo: cos’è, di cosa si tratta, come funziona, quali sono i costi, quali sono i benefici, quali sono le aziende escluse ed a chi rivolgersi per smobilizzare i crediti sin da subito.

 

Cos’è

L’anticipo fatture è uno strumento finanziario in base al quale un’azienda ottiene, anticipatamente rispetto alla naturale scadenza del credito, lo smobilizzo della liquidità corrispondente. In pratica, un’azienda, grazie a tale meccanismo, può ottenere liquidità da parte di un istituto bancario (ma anche altri operatori) i crediti commerciali vantati verso terzi con scadenza futura.

Grazie allo smobilizzo anticipato del credito, l’azienda ottiene soldi da parte della banca la quale provvederà ad anticipare le somme vantate sotto formo di bonifico in conto al richiedente.

Nel caso in cui l’azienda debitrice ometta di onorare gli impegni presi nei confronti del beneficiario che ha ottenuto lo smobilizzo anticipato del credito, sarà possibile chiedere alla banca una deroga sull’anticipo dei crediti.

 

Di cosa si tratta

L’anticipo fattura consiste nello smobilizzo anticipato di un importo di fattura che, di solito, arriva sino al 80% dell’importo.

Attraverso il meccanismo dell'anticipo fatture l’azienda riceverà l'importo delle fatture prima che queste vengano effettivamente incassate.

In pratica, l'anticipo fatture è una procedura di finanziamento che prevede l’incasso di una liquidità in maniera molto più veloce rispetto al tempo ordinario di scadenza del credito stesso. Si tratta di un vero e proprio accordo in base al quale una banca, in forma molto simile ad un affidamento, consente l’utilizzo di determinate somme prima della sua maturazione. Cioè, la banca ti permette di avere subito a disposizione i soldi a patto che li restituisca con una percentuale di interessi e commissioni una volta ricevuto il pagamento.

 

Come funziona

Il meccanismo dell’anticipo fattura è molto facile e veloce da usare. Infatti, questa soluzione finanziaria è stata studiata per le aziende hanno necessità di incassare, anticipatamente, il pagamento di fatture che scadranno a breve. Si tratta di un meccanismo molto semplice da azionare. L’azienda, ravvisata l’esigenza di incassare anticipatamente i crediti di cui in fattura, è tenuta a portarsi presso una banca autorizzata e consegnare l’elenco dei documenti occorrenti al fine di valutare lo smobilizzo anticipato delle somme richieste. La banca, valutata la bontà della richiesta, procede al bonifico della somma sul conto corrente bancario dell’azienda.

 

Costi

Il costo totale di un’operazione di anticipo fatture dipende dall’analisi di due variabili: 1) la solidità finanziaria dell’imprenditore ceduto; 2) percentuale applicata sugli importi ceduti.

La solidità finanziaria dell’imprenditore ceduto ha un ruolo molto importante. Infatti, la buona riuscita dell’operazione di smobilizzo, in grossa parte, dipende dall’affidabilità bancaria del soggetto terzo tenuto all’assolvimento dell’obbligatoria pecuniaria riportata in fattura.

Benefici

Il principale vantaggio del meccanismo dell’anticipo fattura è quello di ottenere liquidità immediata in cambio della cessione di crediti commerciali a favore di terzi (banca o altro soggetto autorizzato dalla legge).

Esclusioni

Lo smobilizzo del credito in via anticipata può essere richiesto per tutte le fatture emesse e non ancora incassate salvo che non siano state emesse nei confronti di aziende insolventi oppure che hanno in corso situazioni finanziarie disastrate o che sono ritenute cattive pagatrici

 

A chi rivolgersi

Rivolgiti ad Assimea e riceverai tutti le informazioni necessario per impastire la tua pratica di anticipo fattura.

Scopri come ricevere liquidità immediata cedendo il credito derivante dalle tue fatture col sistema dell’anticipo fattura. 

Verifica subito se hai i requisiti, lascia i tuoi dati e sarai ricontattato da un consulente.

Nessuna garanzia personale richiesta.

Tutto Online.

Nessun Obblighi a carico del beneficiario.

Nessuna apertura di Conto Corrente richiesta.

Compila subito il Modulo di Contatto e sarai subito ricontattato. 

 

 

ASSIMEA

Via Armando Diaz, 8 – 80134 NAPOLI

Telefoni per appuntamento ed informazioni:

Tel. 081.5515795 – Cell. 333.1414505

Giorni di ricevimento e orario: Lun-Mer-Ven, 15.00 - 18.00

 

 

 

 

 

 

Modulo di Contatto

Assimea